Cultura Crea



La partecipazione a attività culturali ha un ruolo fondamentale nella vita delle persone autistiche, perché permette di accrescerne l’inclusione sociale, di migliorarne la qualità di vita, aumentarne l’autostima e il senso di indipendenza.
Il programma di investimento realizzato grazie al contributo “Cultura Crea” – finanziato dall’Unione Europea – ha consentito l’attuazione di un progetto nato dall’idea di realizzare servizi e prodotti per migliorare la fruibilità del Centro storico napoletano, in generale, e del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, in particolare, per quanti sono interessati dalle diverse forme di autismo e non trovano sul territorio un’offerta in grado di soddisfare la propria domanda di turismo culturale.
In particolare, il target principale del progetto sono coloro che sono interessati da DSA (disturbi dello spettro autistico) e dalle loro famiglie.
In dettaglio, l’iniziativa è mirata a valorizzare le bellezze storico artistiche e culturali del centro storico di Napoli, e nel contempo a creare servizi e prodotti specifici per il target operativo.
In virtù degli accordi presi con la Fondazione Banco di Napoli è stato possibile accedere ai documenti presenti nell’Archivio Storico del Banco di Napoli per acquisire il materiale informativo, relativo al bene culturale scelto, che è stato necessario per la produzione delle storie digitali.
I soggetti delle storie, luoghi d’arte, beni architettonici e/o culturali in genere presenti sul territorio del centro storico di Napoli, sono stati scelti in modo funzionale ai percorsi culturali individuati.
In tal modo, è stato sviluppato un servizio ad alta specializzazione che permette ad una particolare fascia di utenza di fruire di contenuti culturali specialistici in grado di creare dapprima un’esperienza suggestiva e immersiva grazie alle tecnologie dell’ICT, con cui sono divulgati i contenuti digitali, e successivamente di recarsi sui luoghi narrati dalle storie per il completamento dell’esperienza culturale.
Dunque, un modello che permette di accompagnare – prima attraverso la narrazione digitale e poi attraverso la visita reale – l’utenza a cui è rivolta l’offerta, alla scoperta delle bellezze del Centro storico di Napoli, e che crea un modo del tutto nuovo di fruire dei beni culturali, in grado di aumentarne l’attrattività grazie a un’esperienza immersiva e suggestiva.

You are donating to : Autarci ad aiutarli

How much would you like to donate?
€10 €20 €30
Would you like to make regular donations? I would like to make donation(s)
How many times would you like this to recur? (including this payment) *
Name *
Last Name *
Email *
Phone
Address
Additional Note
paypalstripe
Loading...